0Item(s)

Non hai articoli nella Lista

Product was successfully added to your shopping cart.

Chiavi a bussola e accessori

Chiavi a bussola e accessori

La famiglia di chiavi a bussola e accessori Beta permette di rispondere a qualsiasi esigenza di serraggio o disserraggio su dadi esagonali da 4 a 125 mm.

Oltre alle classiche bussole femmina, la gamma comprende bussole maschio con differenti impronte, bussole Macchina per l’impiego con utensili a percussione e una offerta completa di accessori con attacchi quadri da 1/4” a 1.1/2”.

Di particolare rilevanza è il cricchetto Beta a 72 denti. Concepito nella sua forma originale negli anni ’80, è stato il primo cricchetto al mondo a garantire 5° di angolo di ripresa, per lavorare agilmente anche negli spazi più ristretti. Attraverso i continui miglioramenti progettuali e la scelta di materiali innovativi è oggi un esempio assoluto di affidabilità ed ergonomia.

La deformazione plastica a freddo

Nella produzione delle chiavi a bussola a mano, esagonali e poligonali fino all’apertura di 32 mm, abbiamo sviluppato, primi in Europa, una tecnologia molto avanzata i cui aspetti fondamentali sono l’impiego di acciai con elevate prerogative meccaniche, la deformazione a freddo dell’acciaio per estrusione e la forma particolare dei profili.

Il risultato è un eccezionale livello di qualità, messo in evidenza soprattutto nelle prove a fatica. Queste prove consistono nell’applicazione ripetuta di un momento torcente da zero al valore di collaudo: possiamo con certezza affermare che il numero dei cicli a rottura delle nostre chiavi a bussola è nell’ordine delle decine di migliaia e superiore a quello sopportato dalle chiavi a bussola tradizionali lavorate a caldo.

Profilo esagonale o profilo poligonale

Nelle prove a fatica le chiavi a bussola esagonali, dotate di una maggiore rigidità, sopportano un numero di cicli approssimativamente doppio rispetto alle poligonali.

Nelle prove statiche il valore della coppia di rottura è pressoché uguale per i due profili poiché il diverso grado di rigidità non produce effetti quando l’applicazione del carico non è ripetuta con elevata frequenza.

Prescrizioni di sicurezza

Quando si utilizzano raccordi riduttori è assolutamente necessario commisurare la coppia di serraggio alla capacità del quadro maschio per evitare rotture o danni accidentali.

Quando si utilizzano utensili a impulsi occorre utilizzare bussole e accessori Macchina, appositamente disegnati e realizzati per lo scopo.

Quando si impiegano bussole e accessori Macchina è assolutamente necessario utilizzare spine e anelli per evitarne il distacco dall’avvitatore.